giovedì 22 maggio 2014

BEAUTY: LE MIE ABITUDINI MAKEUP DI PRIMAVERA!

Con il passare (ahimè) degli anni, la mia routine trucco è diventata sempre più indispensabile e col tempo ho affinato la mia tecnica ed imparato a non metterci troppo tempo per avere un insieme che sia piacevole e presentabile.

La cosa importante quando il tempo è poco soprattutto la mattina prima di correre in ufficio, è avere ben chiaro cosa ti servirà esattamente. Lasciamo le prove di nuovi prodotti ad altri momenti, buttiamoci sui nostri maipiusenza. 
A me in questa stagione piace molto cercare di ricreare un colorito luminoso e sano, con quel tocco di colorito che fa sembrare che la mia pelle abbia già preso un po' di sole.
Resto piuttosto sobria poi sugli occhi, giusto le ciglia ben definite dal mascara e una linea di eye liner ogni tanto, niente ombretti colorati ma sui toni della terra.
Mi piace puntare tutto sulle labbra: in estate adoro il rosso ciliegia, e in genere il rosso chiaro che non viri però all'aranciato, e i rosa fucsia. Adoro i rosa fucsia! :-)

Powder Brush Real Techniques; Chanel Vitalumiere Aqua; Guerlain Terracotta Bronzing Powder; Sun Club Essence

Per la mia base comincio con un fondotinta leggero, a base di acqua, ma che dona all'incarnato un aspetto più che luminoso: Vitalumiere Aqua di Chanel è un fondotinta davvero stupendo che soddisfa questa mia necessità. Mentre in inverno passo poi per fermare il fondo una cipria compatta, in questa stagione mi piace dare colore con una terra e mi trovo bene con il Sun Club di Essence, ma nella tonalità Blonde: è leggerissima, del giusto colorito e matte (ed ha un profumo di cocco fantastico!). Il pennello Powder Brush di Real Techniques, bello ciccione e morbidissimo, è perfetto per stenderla.
Quando la mia pelle è più abbronzata, o adesso per fare il contouring, trovo ideale la Terracotta Bronzing Powder di Guerlain, una terra studiata appositamente per l'estate. Esiste in diverse tonalità, a seconda del vostro colorito. L'effetto che regala è davvero di una pelle abbronzata al sole!


MAC Paint Pot Painterly; YSL Touche Eclat n.2; Maybelline cancella età
 I miei alleati per la base perfetta sono:  il fantastico correttore di Maybelline, che copre bene le occhiaie ed essendo leggero si fonde benissimo col fondo Chanel. Lo uso anche per altre imperfezioni. Ormai lo sto finendo e spero proprio di ritrovarlo da qualche parte;
Il Paint Pot di Mac nella tonalità Painterly ormai è diventato il mio salva palpebre! Copre benissimo il colorino rosato e un po' stanco ed è anche un ottimo primer per gli ombretti. Un vera scoperta!
Per finire un po' di Touche Eclat qua e là per dare luce dove voglio: sotto l'arcata sopracigliare, sugli zigomi, sull'arco di cupido.


Ombretti Other Stories e Catrice; Palette MUA; matita occhi Neve Cosmetics Cincillà; matita duo Essence; Eyeliner Pen di Catrice; Mascara Maybelline ciglia finte; mascara The lash curler Essence
Con gli occhi resto appunto sui toni naturali. I miei ombretti preferiti al momento sono il duo di Other Stories (sono splendidi i loro cosmetici!!!) "Tolle Peach" e "Mocakdo Carbon", un bianco avorio ed un tortora entambi matte bellissimi, che insieme creano un'ombreggiatura sofisticata. L'ombretto cotto di Catrice della collezione limitata Haute Future ha dei bei riflessi argentati ed ogni tanto lo uso per dare luce all'angolo interno della palpebra. 
Altre volte mi sbizzarrisco con la palette di MUA Heaven and Earth, che ha una serie di toni naturali fra il matte e il satinato davvero notevoli.
La matita di Essence della nuova collezione primavera è doppia: da una lato, quello più morbido, è perfetta per delinerare le sopracciglia, dall'altro per la rima interna dell'cchio.
In alternativa uso per la rima interna le matite marroni, come la Cincillà di Neve Cosmetics.
Ho poi finalmente trovato l'eyeliner perfetto! Anche per chi è un po' schiappa come me: è il matitone a pennarello con punta grossa di Catrice, della collezione Carnival of Colours: è davvero semplice, ha un tratto continuo che non si spezza ed è comodo da maneggiare!

Il mascara non può mancare mai. In questo momento ne adoro due in particolare: il famoso Falsies di Maybelline, che dà un effetto drama alle ciglia senza renderle appiccicose e, cosa importante, si toglie molto facilmente; e il The Lash Curler di Essence, uno dei nuovi mascara, anche questo per un super effetto infoltente.


Collistar Fard Ombretto Trama Rosata; Milani Baked Powder Blush Corallina n. 08; Clinique cheek pop no. 04 Plum Pop; Other Stories Marrabas Orange Blush; Milani Powder Blush Coral Cove no. 05; Real Techniques Blush Brush
 I Blush lo sapete, sono la mia grande debolezza makeup. Sono fantastici, adoro trovare sempre nuove sfumature e pigmenti e sono preziosi, perchè riescono a cambiare completamente il look. In questa stagione preferisco i toni più accessi del rosa e del pesca. Ho anche trovato il mio pennello ideale per stenderli e sfumarli come voglio: il Blush Brush di Real Techniques.


Anche sui rossetti amo osare più o meno in ogni stagione. Ma se in inverno indugio più spesso sui rossi intensi, in estate mi butto sui fucsia e sui rossi accesi, come il rosso ciliegia o il fluo.
Il Chubby Stick Intense di Clinique è un perfetto rosso ciliegia (come vedete dalla punta lo utilizzo parecchio). Quello di Pupa è una new entry, volevo testare i nuovi rossetti matte ma luminosi I'm Pupa e ho provato questa tonalità abbastanza flash! Ma il risultato mi piace, le mie labbra sono scure e smorzano un po' l'effetto evidenziatore: è più che altro un rosso corallo.
Il colore naturale delle labbra è molto importante nella scelta dei rossetti e non so quante volte ho comprato qualcosa pensando di veder un certo risultato per poi restarne delusa. Questo accade soprattutto con le lacche, come questa di YSL. Non fidatevi del colore indicato dal barattolino perchè non sarà mai quello che poi apparirà sulle vostre labbra. 
Se avete la pigmentazione delle labbra già di un colore accentuato, io cercherei di evitare tutte le lacche dai colori spenti, perchè regalano delle orribili labbra "cadaveriche" degne di party di Halloween. Preferite piuttosto i toni chiari e brillanti: non resterete deluse dell'effetto. Questa lacca è la n. 104, Fuchsia Tomboy e finalmente posso dire di avere trovato quella perfetta per le mie labbra!

Questo è più o meno il mio trucco abituale di stagione, non varia mai di molto ed è semplice da realizzare. Spero vi sia piaciuto questo post e lo abbiate trovato interessante!
A me piace sempre parlare di makeup quindi raccontatemi quali sono le vostre abitudini di questo periodo!!!

A presto!!!! Ms. Bunbury

2 commenti:

  1. Come mi è piaciuto questo post :) :) :)
    io sono un capra con il trucco, usosempre lo stesso fondotinta, blush, matita, mascara e rossetto rosso. E da un paio di settimane applico un qualcosa che non so definire sulle sopracciglia per renderle più uniformi (e solo perchè me l'ha consigliato la commessa ihihi)! Ho preso nota dei tuoi "maipiusenza" :)
    Ma non mi parlare di ombretti però: quelli non so proprio come usarli :P
    un bacio a te che hai un bellissimo sorriso :)

    RispondiElimina
  2. Anche a me é piaciuto tantissimo questo post! Ottimi consigli! Io ti adoro ragazza!

    RispondiElimina

Chi è passato per il tè...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...