mercoledì 28 maggio 2014

#MSBUNBURYCONSIGLIA: LARGO ALL'ESTATE CON I NUOVI LES BEIGES DI CHANEL E LA CC CREAM DI CLINIQUE.

Arriva l'estate ed il colorito impeccabile, sano, radioso e abbronzato è essenziale.

Ed ecco che due colossi beauty ci vengono in aiuto: Clinique lancia la nuova CC Cream Moisture Surge SPF30 e Chanel i nuovi "Les Beiges", un'armonia di polveri che dona effetto radioso. Una combinazione perfetta per uscire di casa e risplendere al sole, ma protette e bellissime.

Qualcuna, maniaca come me del mondo makeup alzerà la mano osservando: 
"Ehi, ma la CC Cream Clinique e i Les Beiges di Chanel erano le novità dell'estate 2013 o sbaglio?"
Secchiona! Hai proprio ragione. L'anno scorso Chanel ha lanciato Les Beiges, questa sorta di terra-cipria che dà un bellissimo tocco di lieve colore e luce alla pelle.
La promessa di bellezza e fighezza vi costava parecchio, tanto che io, udite udite, non ho voluto sganciare cedere.
Ma chi risparmia si sa, viene premiato. Perchè quest'anno i Les Beiges sono ancora PIU' BELLI. Sappiatelo. E la gioia di avere risparmiato l'anno scorso vi convincerà che in fondo quest'anno ce lo siamo meritate, o no? :-)



Quest'anno Les Beiges è composta da 3 diverse gradazioni di polveri in 2 tonalità a seconda della vostra carnagione, che offrono diverse possibilità di applicazione: separate, come illuminante, blush e terra oppure mescolate insieme per un effetto radioso.
Formulate con estratti di rosa e cotone, queste polveri promettono di lenire la pelle e proteggerla. Contengono inoltre il fattore di protezione SPF 15.
Come potete pensare di fare a meno di questa scatolina fighissima? (considerate eventualmente l'opzione #ticonvienefarteloregalare).

Stesso discorso per Clinique, che l'anno scorso di questi tempi, mentre nel resto del mondo veniva lanciata questa stessa Moisture Surge CC Cream, da noi arrivava la grande novità della loro Superdefense CC Cream, perchè pare che le italiane fossero in fissa con le rughe e l'invecchiamento e quindi una crema che contenesse antiossidanti sarebbe stata molto più accattivante di una che prometteva una super idratazione.
Io l'ho comprata subito e ne sono rimasta super soddisfatta, non tanto per il potere antirughe, che tuttora ignoro, ma per l'effetto leggero, non unto, di un bel colorito che sapeva donare.
Ora, o siamo ringiovanite tutte o ci tiriamo meno storie, oppure non è sembrato giusto a Mr. Clinique di non dotare anche noi del bellissimo tubetto rosa, fatto sta che la Moisture Surge CC Cream è arrivata anche qui! E per il momento è un'esclusiva online di Clinique.



Quali sono le peculiarità di questa nuova CC Cream? Come l'altra è in 3 diverse tonalità, e come l'altra costa sulle 30 euro, ha fattore di protezione 30, è priva di oli e corregge il colorito spento. Fa però parte della linea Moisture Surge, dedicata alla cura dell'idratazione della pelle e promette di mantenere la pelle idratata a lungo. Se la sua formulazione seccasse un po' meno la pelle di quella della linea Superdefense (che aveva quest'unica pecca) io sono pronta a scommettere sulla validità di questa CC Cream, come ottimo fondotinta leggero per l'estate.

Queste sono le due ultime novità cosmetiche del momento e, mentre Clinique per me è stata una sorpresa, perchè non mi aspettavo la necessità di lanciare anche qui l'altra CC Cream (ma a questo punto sono curiosa di metterle a confronto), per Chanel è un altro discorso. Aspettavo l'uscita di Les Beiges da mesi, da quando le guru del makeup americane e inglesi hanno iniziato a parlarne. L'uscita in Italia era prevista per il 5 maggio ma proprio ieri sono passata da Coin e ancora non c'era nulla. Poi l'email di Chanel.
Eureka!! Allora esistono questi capolavori!
Devo ancora capire se quello scuro faccia proprio al caso mio, o se fosse meglio restare sui toni più cauti del più chiaro. Ah, il mio compleanno è vicino! ;-)
E voi, siete rimaste affascinate come me???


2 commenti:

  1. I Les beiges di Chanel sono molto affascinanti, perché sembrano offrire anche a chi ha l'incarnato molto chiaro, come nel mio caso, la possibilità di dosarli al punto giusto in modo da poter raggiungere una colorazione uniforme ma differente dal solito e finalmente più estiva! E poi, il fattore di protezione è molto importante in queste giornate di caldo rovente, quindi direi che mi hai proprio convinta! Corro a provarli! ;D
    Un bacione cara!

    Benedetta

    RispondiElimina
  2. Che bello, mi hai fatto proprio venire voglia di provarli!

    RispondiElimina

Chi è passato per il tè...

LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...