giovedì 4 febbraio 2016

JORD WOODWATCHES e il mio regalo di San Valentino

Ho sempre amato gli orologi.
Da quando ero piccina. 

Fra le tante manie che ho, credo che quella per gli orologi sia innata in me.
Non dimenticherò mai il mio primo orologio al quarzo, di plastica bianca, dei Puffi.
O quello super importante, regalo della prima comunione, con le fasi lunari (vergognosamente smarrito durante un giorno di scuola, da mia sorella).
A questi sono seguiti un paio di Swatch, ma il mio orgoglio furono un Sector ed un Bulova, modello super maschile con cronografo ricevuti in dono in terza media. Lì ho capito che il mio modello ideale di orologio era maschile e solido. Senza ombra di dubbio.

L'orologio per me è un qualcosa di importante, un po' come un anello. Ti definisce, dice qualcosa di te. E infatti d'abitudine mi piaceva scambiare l'orologio con il mio fidanzato, un po' come scambiarsi un pegno d'amore tangibile.
Il primo regalo importante di mio marito, allora fidanzato, fu proprio un orologio, un classico Tissot dal taglio pulito, movimento automatico, ancora uno dei miei preferiti.
Poi sono arrivati i ToyWatch, gli orologi giocattolo, colorati, scherzosi, dissacranti. Mi sono piaciuti subito, potevo cambiare orologio a seconda del mio umore. I nuovi materiali, la ceramica, il silicone, la plastica, sono stati un modo per giocare un po' con questo accessorio.
Poi è stato il momento del Daniel Wellington, ricordate? Sono caduta nella trappola e mi sono innamorata della sua classicità senza tempo, ve ne parlai anche QUI.

Insomma, se parliamo di amanti dell'oggetto orologio, avete capito che io sono decisamente in questa categoria.



Ed è anche per questo che oggi sono ancora più felice di parlarvi dei WoodWatch della JORD, e di farvi anche un piccolo regalo, che con San Valentino vicino casca a puntino.
Sono felice perchè so di cosa stiamo parlando, non sto disquisendo su massimi sistemi o sul funzionamento del sistema frenante di un'utilitaria. Parlo di orologi, perchè io ci faccio colazione con loro. Li amo, li custodisco orgogliosamente.

Non so se avete notato ma ultimamente vanno alla grande gli orologi in legno. Dico bene, in legno. Uno poi appena sente la parola legno si fa delle idee strane, si immagina tipo degli orologi a cucù da polso. Insomma, non è facile lavorare il legno in modo da crearne dei piccoli meccanismi perfetti. Delle casse minuscole in cui dentro devono poi starci tutti gli ingranaggi veri e propri. 

E infatti non sto a fare nomi, ma in giro si vedono dei veri e propri obbrobbri, fatemelo dire. Con delle casse quadrate che dentro ci sta pure il mio frigorifero.

I Woodwatches mi sono piaciuti subito. Sono molto fini, hanno sfumature di legno davvero interessanti e non sono per nulla goffi. E soprattutto hanno quel design maschile che adoro. E, cosa non da poco, sono leggerissimi tanto da non sentirli al polso. Il team di JORD è composto da creativi, artisti, esperti di marketing e designers. Sono di St. Louis, nel Missouri. I loro orologi sono vere e proprie creazioni artistiche, in legno pregiato e acciaio. Non c'è plastica nei JORDWatch e sono molto molto attenti al tema della sostenibilità. Persino la scatola in cui vengono confezionati è in legno.
Modello Frankie 52 in ebano

Io mi sono innamorata subito del modello CORA. Femminile al punto giusto, luminoso, con movimento automatico. Mi sono piaciuti subito gli sfondi ed il tipo di legno utilizzato. Per non parlare del tocco in più dei piccoli brillantini sul quadrante.

Cora Maple and Lavender

Io alla fine ho scelto il Cora in Purpleheart and Pearl: mi è piaciuto un sacco il contrasto fra questo legno dal colore rossiccio ed il quadrante puro, luminoso, in madreperla.


Ormai lo sto utilizzando da mesi e sono completamente soddisfatta di questo orologio: è robusto, preciso, leggero e trendy. Cosa potrei pretendere di più?

La cosa superbella di cui voglio parlarvi è che JORD mi ha dato la possibilità di offrire ai miei lettori uno speciale sconto di 20 dollari sul prezzo di acquisto di un loro orologio dal sito www.woodwatches.com. Per ottenerlo è semplice. 
Vi basterà, dopo avere individuato il vostro modello di orologio preferito, cliccare su questo link:


Vi troverete un form da compilare: basterà indicare nome ed indirizzo email, unitamente al modello di orologio preferito e colore, e cliccare "SEND ME THE GIFT CODE". Riceverete per email il codice promozionale per procedere all'acquisto!
ATTENZIONE: questo sconto sarà valido 3 mesi e per i primi 100 che richiederanno il codice! Quindi non perdete tempo.
Se vi spaventa la consegna dagli USA, vi posso dire che io ho ricevuto il mio orologio in un paio di giorni, che nemmeno se il magazzino fosse stato a Carugate avrei ottenuto un servizio tanto veloce. 



Con la festa di San Valentino vicina lo #JORDwatch è un'ottima idea regalo, originale! 
Date un'occhiata anche alla collezione maschile. Mentre qui trovate i modelli femminili (il nuovo modello Frankie mi piace un casino!).



mercoledì 27 gennaio 2016

INTERIORS INSPIRATION - JUNGLE FEVER.



La mia primavera la vedo già.
Sarà verde (come le mie tasche, sempre di moda ;)) e rigogliosissima. Sarà piena di fronde e frasche, felci, foglie smeraldine.
Luminosa come una serra.
Mi ha preso la Jungle Fever e ora niente, vorrei rivoluzionare tutti i tessili e la biancheria di casa.
Colpa della nuova collezione di HM Home. E di Pinterest. Ma quando vedo le immagini di ambientazioni ricche di tessili con foglie, mi si risveglia una sensazione di freschezza, di luminosità, di pace, che è peggio di una droga.

Se poi casa mia fosse in una foresta di sequoie negli States, con immense vetrate, in stile Casa sulla Cascata di Frank Lloyd Wright, ecco, sarebbe il TOP.


Questa fodera di cuscino ho ovviamente DOVUTO ordinarla, è stupenda!
Quando ero bimba mia mamma aveva una pianta con queste foglie...
Qualcuno sa il nome???


Ma la bellezza di questo vassoio con le foglie di banano???

Le candele di HM sono favolose, sappiatelo!


Da ZaraHome ho trovato nella nuova collezione spunti interessanti per la biancheria da letto...




Il motivo a stampa fiore, il secondo nella foto per intenderci, e quello a stampa trifoglio sono i miei preferiti al momento. Forse il secondo vince, perchè è così tenue ed elegante il disegno che lo vedo bene in primavera...

Questo è il letto Jungle proposto da HM... Inutile dire altro... è già in viaggio per Bologna! :)

Se avessi un salotto grande vorrei senza dubbio più piante verdi...

E poi, parliamone... Quanto mi piacerebbe una parete con questa carta
da pareti???? La adoro!!!! (via Pinterest)

Insomma... in barba agli amici di Pantone, che hanno decretato come i due colori principe in primavera questi:

che a me comunque piacciono un sacco! Ho già diverse cose in questi toni... Ma casa mia non seguirà questo trend... Ma sarà più come la caverna di Mowgli ne Il Libro della Giungla... ;-)


giovedì 21 gennaio 2016

La filosofia dei SALDI.




Stiamo vivendo la fantomatica stagione dei saldi. 

Un po' come i monsoni, questa sventura si abbatte su di noi un paio di volte l'anno. Fossimo all'estero, forse più spesso, considerando i mid season sales. 
Inutile, in qualche modo il richiamo all'affarone ci frega, frega un po' tutti, sia chi li aspetta trepidante con la lista di desiderata compilata nei mesi precedenti (e io vi ammiro, sappiatelo), sia i più critici, quelli dal sopracciglio alzato, quelli che non sopportano il caos, non credono all'affare, e hanno sostanzialmente acquistato già tutto il necessario per almeno una decina d'anni (hello! It's me).
Insomma, che voi siate leone o gazzella, non importa, la mattina designata all'acquisto pazzo alzatevi e correte verso la conquista. 

Quello che mi fa un po' ridere della situa saldi, è tutto il filosofeggiare che se ne fa in giro, specialmente nella rete. Mamma mia.
Improbabili fashion guru (ma chi sono poi?) salgono in cattedra e cercano di spiegarci il modo migliore per approcciarsi ai saldi, anche psicologicamente eh! Che non è da prendere sottogamba.

Grazie, grazie di cuore. Se non arrivavi tu a scrivermi quelle 3 o 4 perle di scontatezza sublime, non avrei saputo che fare. Mi sarei sentita bloccata, incerta, impreparata.

Grazie soprattutto per genialate tipo "ricordate di vestirvi comode quel giorno. 
Maddai. 
Pensavo di andare a spararmi tutta Vittorio Emanuele, Corso Buenos Aires e Via Torino con il tacco 12 e un filo di plateau. Per fortuna me l'hai detto.

Altre ricordano la bottiglietta d'acqua! #muoio. Cos'è, la campagna d'Africa? 

Non so come la pensate voi, ma secondo me esistono 2 tipologie di donne, quelle che la bottiglietta se la portano sempre e ovunque in giro perchè sono abituate a bere molto ed è un po' la loro coperta di Linus, e quelle che non la portano mai, un po' perchè non ne sentono il bisogno, un po' perchè dovrebbero affrontare il problema del "se bevo giusto un filo di più devo conoscere a memoria l'ubicazione dei bagni pubblici nel raggio di un km da me". Insomma, quel giorno stiamo andando a fare shopping, siamo sicure di volerci caricare anche del peso di una bottiglia pur non essendo abituate ad averla con noi?

Altra perla: "fate acquisti mirati di ciò che potreste sfruttare anche in primavera". 
Io lo ammetto, a questa frase credo fermamente, ma un po' come credo a Babbo Natale, insomma. Sarebbe bellissimo se ci fosse ma nella realtà nessuno l'ha mai visto. Insomma, non siamo troppo naive, dai. Certo, ci sforziamo di trovare capi che ci traghettino nella nuova stagione. Ma parliamone. Sappiamo benissimo che fra un mese quell'esatto tono di verde, quel blu, quel rosino, appariranno così cupi, così imperfetti, così poco primaverili rispetto ai nuovi colori appena usciti, che ripenseremo a quei capi soltanto l'autunno successivo.

Io ogni anno compro capi pensando di metterli nella stagione successiva. Li ho mai sfruttati? MAI. M-A-I.

Quindi CIAONE esperta di moda dell'ultimo minuto, consulente immagine che non si è capito da dove sbuchi e perchè cacchio ci sono pure aziende che te ne danno merito. Non ce ne importa della tua filosofia, che è poi un po' quella "de noartri", anzi no è proprio la stessa! Solo che noartri abbiamo l'intelligenza di capire che tali banalità sono note a tutti, soprattutto a tutte le shopaholiche, e che non serve che qualcun altro ci illumini. THKS.

Insomma ragazze care e ragazzi miei, prendete e andatevene a fare shopping, con tutta la leggerezza possibile, senza esagerare, senza farvi pipponi inutili. Ce la farete, e tornerete a casa sani e salvi, con qualche bel capo e qualche boiata cosmica, ovvio. ;-)



Io qualche acquisto l'ho già fatto... non è una sorpresa! Se vi va nel video qui sotto vi mostro tutto!!! :-D



venerdì 11 dicembre 2015

CHRISTMAS GIFT GUIDE: Idee beauty e bagno

Oggi sul mio canale Youtube e qui sul blog vi parlo di idee regalo natalizio beauty, in particolare quelle più saponose e profumose di sempre!
Sono andata a fare shopping sia da Sephora che da Lush perchè trovo abbiano delle collezioni di Natale davvero spettacolari e penso siano anche un delizioso regalo per le vostre amiche mamme sorelle amanti del genere.

Se passate da Sephora non perdetevi la collezione "Let it Snow", tutta nei toni del bianco e dell'azzurro, una collezione ghiacciolosa, che sa di fiori, neve e di fresco, una nuova fragranza di Sephora in edizione limitata.
Io mi sono innamorata della bolla vera e propria di sapone (ed il sapone ha minuscole pagliuzze argentate!) e della crema corpo super avvolgente.





Anche le confezioni regalo che trovate in negozio sono molto belle! E, per le amanti del genere o per un regalo spiritoso non manca nemmeno la paperella vibrante! ;)



Lush ogni anno mi incanta con le sue collezioni limitate natalizie!
Adoro i saponi Lush, ma non mi addentro spesso nel negozio durante l'anno, un po' perchè quando faccio scorta di saponi durano in eterno, e un po' per non cadere in tentazione!
Ma quando arriva Natale non resisto, sono troppo bravi! E anche le idee regalo sono sempre splendide.

Tipo... come si fa a non innamorarsi della Magic Wand, lo spumante da bagno a forma di bacchetta magica???


Magic Wand si presenta in una veste magica e scintillante. Da agitare nell’acqua proprio come fosse una bacchetta magica, questo spumante da bagno può essere riutilizzato e dura fino a dieci bagni. Per esprimere un desiderio ogni volta che si entra nella vasca da bagno.

Anche Buttlebear, la ballistica ad orsetto polare è strepitosa!





Un piccolo amico per sciogliere il cuore di grandi e piccini. La bomba da bagno Butterbear profuma di vaniglia ed è ricca di burro di cacao acquistato dalla Peace Community in Colombia a San José de Apartadó, per un bagno cremoso, avvolgente ed equosolidale.

Io mi sono innamorata del gel doccia Snow Fairy, dal favoloso profumo (secondo me) di ghiacciolo all'amarena e con piccole pagliuzze all'interno... E' davvero super coccoloso e lo utilizzo quando voglio viziarmi un po'.



Le confezioni regalo già pronte di Lush poi sono spettacolari! E non vi faranno rimpiangere di non avere pensato voi personalmente al packaging :-)




Vi lascio al mio video dedicato a Sephora e Lush. Un bacione a tutti e a presto! MsB.


mercoledì 9 dicembre 2015

Natale, decorazioni, regali: W lo shopping online!



Non so voi ma per me lo shopping online è ormai diventato l'ancora di salvataggio in questo periodo.
Dicembre coincide sempre con il picco di lavoro in ufficio ed il fatto che in parallelo si debba organizzare tutto per le feste (cene, inviti, regali, decorazione casa) mi getta in uno stato di perenne fibrillazione e ansia da tempo insufficiente. Gli attimi più tranquilli sono quelli in cui mi prendo mezzora e mi rilasso davanti al pc facendo un po' di ricerca sui miei siti preferiti.




Molti shop online ormai si organizzano e creano la propria pagina dedicata al Natale, con idee regalo, decorazioni, tutto quello che può essere utile da avere in evidenza in questo periodo.
Ebay, l'ormai famosissima piattaforma web per acquisto e vendita sia fra privati che con veri e propri negozi, in questo periodo offre la sezione "Un affare al giorno" in cui è  possibile trovare prodotti moda, casa e decor a prezzi molto scontati.
In questa sezione ogni giorno vengono pubblicate nuove proposte dai migliori seller Ebay: è quindi garantito il miglior standard di servizio sia per quanto riguarda la vendita che, cosa fondamentale in questo periodo, la spedizione.




Voi avete mai acquistato su Ebay? Io ho l'account da tempo immemore, probabilmente da quando ha aperto, e grazie ad Ebay ho anche trovato delle super occasioni fashion, spesso da venditori privati. Ricordo ancora una borsa di Furla, che ho tutt'ora, e una Gucci vintage. La peculiarità dell'acquistare su Ebay è che la vendita è monitorata passo passo dal team e grazie alle recensioni dei precedenti compratori e l'importanza per il venditore di avere un indice alto di reputazione si può stare tranquilli.






Oggi ho trovato nella sezione "Un affare al giorno" tutta una parte dedicata alle decorazioni per l'albero di Natale e per la casa e me ne sono innamorata! Credo proprio ne approfitterò per rinnovare la mia collezione attuale. Mi piacciono un sacco le decorazioni in legno e su Ebay non avrete che l'imbarazzo della scelta!
Per chi ancora non avesse preparato l'albero di Natale (tipo me!) consiglio un giretto.







Tutte le immagini sono prese dai seller Ebay della sezione "decorazioni di Natale" che trovate oggi in Un Affare al Giorno.
EBAY UN AFFARE AL GIORNO

venerdì 4 dicembre 2015

CHRISTMAS GIFT GUIDE: LITTLE GIFTS FOR GIRLS by Ms. Bunbury

Dicembre è iniziato e questo mese, già sappiamo, si porta con sè l'ansia da regalo perfetto. Perdere il controllo è facilissimo quindi meglio cominciare con un piano d'attacco razionale, un budget a disposizione e molta buon volontà.

Ormai lo sapete, io amo fare shopping online, oltre che fisicamente, e spesso trovo di grande aiuto i miei siti preferiti per trovare regali originali e simpatici.
Difficilmente faccio grossi regali, non mi piace sprecare, ma preferisco farne molti piccolini, che siano mirati e dedicati alle persone che lo ricevono. Mi piace vedere il volto stupito e felice di chi apre il pacchetto.

Da oggi in avanti vorrei condividere con voi l'attesa del Natale con idee dedicate a regali, decorazioni, ricette. L'attesa è la parte più bella di questo periodo di feste a mio parere. C'è la gioia, la frenesia, l'aspettativa, ci sono i bimbi che vivono questo momento magico con i loro occhi innocenti. Insomma, è difficile non farsi prendere dallo spirito natalizio.

Oggi vi vorrei mostrare qualcuna delle idee regalo che ho trovato online su Asos. Sono piccoli oggetti originali che trovo carini come idea regalo sia da soli per qualcosa di piccolo che magari insieme. Non so voi, ma a me piace tantissimo creare scatole regalo che all'interno contengono diversi prodottini!



Borsa e orecchini sono ideali per l'amica modaiola, la custodia per Iphone per quella che non riesce mai a staccarsi dai social, la neve decorativa (ma che carina è la scatolina???), le pantofole ad unicorno e la tazza ginger bread per le sognatrici...


3. ASOS, custodia per Iphone £8,15
4. This Works, sleep plus, £12,23

Le candele a chi non piacciono? E online se ne trovano di stupende... Il burrocacao al sapore di PopTarts è FA VO LO SO! Ed è il regalo perfetto per l'amica con la pasisone per gli States ed il cibo americano... Da Paperchase invece troverete idee di confeizoni regalo e bigliettini di Natale davvero stupendi. Il libro di cucina per preparare crumbles monoporzioni in tazza è semplicemente adorabile. La vostra amica appassionata di cucina se ne innamorerà.

A presto con la prossima puntata nataliziaaa! OH OH OH :-)

lunedì 30 novembre 2015

Aspettando Natale: KANELBULLAR svedesi (aka la brioche IKEA)

Da domani il countdown per Natale inizierà ufficialmente a suon di finestrelle aperte di tutti i calendari dell'avvento (non so voi, io sognavo quello bellerrimo di Benefit ma niente, non l'ho trovato nemmeno quest'anno, sigh), ma io comincio la settimana già in tema natalizio condividendo con voi la ricetta di un dolce che per me è il profumo stesso del Natale: le Kanelbullar, deliziose brioscine tradizionali svedesi, meglio conosciute per la loro versione IKEA ( le trovate sia al banco caffè che nella bottega svedese in pacchi da 10 surgelate, basta solo scaldarle).



Senza nulla togliere a IKEA, prepararle a casa è tutta un'altra cosa, e sono molto semplici sostanzialmente. La cosa irrinunciabile che dovete avere è il cardamomo: questa spezia darà il sapore ed il profumo perfetto a questo dolce.



Ho conosciuto il sapore delle Kanelbullar (anche se allora non sapevo si chiamassero così) ai tempi dell'università, grazie alla mia cara amica Tuulia, per metà finlandese, che preparava sempre questi deliziosi dolci e si portava in Italia un rifornimento di preparato di spezie ogni volta che andava a trovare la nonna. Il giorno che me le fece assaggiare non l'ho più scordato!

Provatele anche voi, poi mi dite. A casa nostra nei mesi invernali non mancano mai! 

KANELBULLAR

Ingredienti per circa 20 Kanelbullar
Impasto:

farina 450g
zucchero 100g
latte 250ml
burro 75g
lievito di birra 25g (o fresco o in polvere)
cardamomo macinato 1 cucchiaino (oppure 7 semi da aprire e pestare)
sale 1/4 di cucchiaino
zucchero a grannella (io non la metto mai)

Farcitura:
Burro 70g
Zucchero di canna 50g
Cannella un cucchiaio

Preparazione:
Sciogliere il lievito nel latte tiepido. Fondere il burro lentamente.
Mescolare in un recipiente capiente la farina con lo zucchero, il sale e il cardamomo, aggiungere il burro fuso e infine il latte e impastare fino a ottenere una pasta liscia ed elastica. Coprire e lasciar lievitare per circa 2 ore (deve raddoppiare di volume).



Dopo questo tempo dividere l’impasto in due, e stendere ogni metà in un rettangolo non più alto di 0,5 cm. Far ammorbidire il burro della farcia, aggiungere la cannella e lo zucchero e spalmare questo composto sui due rettangoli di pasta, poi arrotolarli sul loro lato corto senza stringere troppo, in modo da ottenere due salsicciotti. Tagliarli a fette di circa 3 cm di spessore, e deporle su una teglia da forno rivestita con carta da forno. Coprire di nuovo e lasciar lievitare per 30 minuti.



Scaldare il forno a 190°, spennellare le Kanelbullar con un po' di latte (aggiungere la granella per chi lo desidera) e infornare per una ventina di minuti, o finché siano dorate. Lasciar raffreddare su una griglia. 

Et voilà, le vostre brioscine sono pronte per essere servite. La vostra cucina avrà un profumo da favola, garantito.
In America dolci molto simili ma decisamente giganti vengono chiamati Cinnamon Buns o Cinnamon Rolls e spesso vengono serviti con frosting al formaggio.

Buona merenda!
Nei prossimi giorni vi farò compagnia con alcuni post su idee regalo natalizie, che dite, vi piace l'idea?
STAY TUNED!!!
:-)




LinkWithin

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...